REQUISITI MINIMI HARDWARE

REQUISITI MINIMI HARDWARE

Qualche informazione utile sugli applicativi Cedi Soft, e su come installarli in sicurezza sul proprio computer.

Quali devono essere le caratteristiche costruttive (hardware) essenziali del computer da utilizzare per i nostri software?

Requisiti minimi hardware/software del computer “postazione” di lavoro, per l’installazione degli applicativi Cedi Soft.

Requisiti minimi hardware/software del computer “server”, per l’installazione degli applicativi Cedi Soft

    Requisiti Hardware Computer “Postazione”
  • Processore Intel I3 o modello equivalente
  • 4 GB RAM (consigliati 6 GB o superiori)
  • 10 GB di spazio libero su Hard Disk
  • Scheda di rete interna Gigabit Ethernet 10/100/1000Mbps
  • Lettore DVD
  • Monitor risoluzione minima 1024 x 768
  • Connessione internet per aggiornamenti

    Requisiti Software Computer “Postazione” (inclusi nel pacchetto di installazione)
  • Sistema operativo Windows 10, 8, 7 (Non incluso nel pacchetto di installazione)
  • NET Framework 4 Full (.NET Framework 4.5.2 con s.o. Windows 7), .NET Framework 3.5
  • SQL Server Express 2014 (Quando richiesto dall’applicativo Cedi Soft)*

    Requisiti Hardware Computer “Server"
  • Processore Intel I5 o modello equivalente
  • 8 GB RAM
  • 200 GB di spazio libero su Hard Disk
  • Scheda di rete interna Gigabit Ethernet 10/100/1000Mbps
  • Lettore DVD
  • Monitor risoluzione minima 1024 x 768
  • Connessione internet per aggiornamenti

    Requisiti Software Computer “Server” (inclusi nel pacchetto di installazione)
  • Sistema operativo Windows 10/8/7 Professional (Non incluso nel pacchetto di installazione)
  • NET Framework 4 Full (.NET Framework 4.5.2 con s.o. Windows 7), .NET Framework 3.5
  • SQL Server Express 2014 (Quando richiesto dall’applicativo Cedi Soft)*

(*) Alcuni applicativi Cedi Soft necessitano dell’installazione di “Microsoft SQL Server”, un software che gestisce automaticamente l’accesso ai dati relativi all’applicativo Cedi Soft del Cliente. Questo viene installato automaticamente dal setup dell’applicativo stesso. La versione che viene installata dal setup è: “SQL Server Express 2014”, se il Cliente per una sua particolare configurazione hardware/software ha delle esigenze specifiche che richiedono una versione più recente, questa può essere installata usufruendo, se necessario, dell’assistenza degli operatori Cedi Soft.

Cosa si intende per computer “server” e per computer “postazione”, nell’installazione degli applicativi Cedi Soft?

I software da noi sviluppati danno anche la possibilità di permettere a più utenti di lavorare su dei dati condivisi (dei preventivi, delle fatture, delle esistenze di magazzino, etc.), e da diverse “postazioni” fisiche di lavoro. Questo modo di lavorare pone l’accento su due concetti che ricorrono spesso nel mondo degli applicativi Cedi Soft, e cioè che il computer dove si installano potrà svolgere il ruolo di: “postazione” oppure di “server”.
Questo significa quindi che, in questa particolare configurazione, ci sarà un computer principale che conterrà questi dati e li metterà a disposizione degli altri computer; questo computer verrà definito “server” che, a differenza di quello che si può immaginare, non dovrà essere necessariamente un computer con caratteristiche particolari (vedi requisiti minimi). Mentre il computer che fruirà di questi dati condivisi, verrà definito “postazione”.

Cosa è fondamentale nell’installazione in rete dei computer con una configurazione “postazione/server”?

Tutti gli applicativi Cedi Soft che vengono installati in configurazione con “postazione/ server”, hanno necessariamente bisogno di una infrastruttura di rete locale che colleghi le varie “postazioni” al computer individuato come “server”, e che rispetti i seguenti requisiti: switch/router/modem con caratteristiche Gigabit LAN (100/1000 Mb/s), collegamenti su cavo ethernet o attraverso link wireless con velocità di funzionamento adeguata alla categoria dell’infrastruttura di rete stessa. Un prerequisito importante per questa configurazione è che da tutti i computer identificati come “postazioni”, deve essere possibile sfogliare la rete di Windows e trovare il nome del computer identificato come “server”; questo significa che tutti i computer in rete locale devono appartenere allo “stesso gruppo di lavoro” di Windows. Ove possibile si consiglia di collegare il computer “server” alla rete locale aziendale, attraverso un cavo fisico piuttosto che un collegamento wireless, così da garantire una migliore continuità nell’ accesso ai dati da parte delle “postazioni”.

È possibile installare un applicativo Cedi Soft su di un computer con sistema operativo desktop “non Microsoft” (“non Windows”)?

L’installazione degli applicativi Cedi Soft può essere eseguita anche su di un sistema operativo desktop non Microsoft (non Windows): ad esempio Mac OS (Apple), utilizzando un software di virtualizzazione (VirtualBox, Parallels, Wine, VMware) che server a creare una macchina virtuale con sistema operativo Windows (licenza Sistema Operativo “macchina virtuale” e software di virtualizzazione, non forniti). Ovviamente il computer con sistema operativo non Windows, deve avere gli stessi requisiti hardware minimi consigliati (o anche superiori, per supportare anche la macchina virtuale) elencati sopra.

È possibile installare un applicativo Cedi Soft su di un computer con sistema operativo desktop “non Microsoft” (“non Windows”), evitando però l’utilizzo di un software di virtualizzazione?

Un’alternativa all’utilizzo della macchina virtuale su di un computer non Windows è possibile solo nel caso in cui ci sia un’installazione su almeno due computer “server /postazione” ed il computer “server” abbia un sistema operativo Windows.
Questo sarà possibile consentendo così all’utente della “postazione”, con sistema operativo non Windows (es.: Mac OS - Apple), di lavorare collegandosi attraverso il servizio “Desktop Remoto” di Windows.
Il servizio “Desktop Remoto” di Windows permette collegamenti per singola utenza o utenza multipla. L’utente potrà utilizzare l’applicativo Cedi Soft come se stesse posizionato fisicamente sulla postazione remota, potendo comunque utilizzare le risorse hardware (stampanti, disco rigido, drive USB, etc.) della postazione locale.
Singola utenza significa che se la postazione si collega al server in Desktop remoto, la postazione usa il server come se fosse in quel momento la propria postazione locale e quindi non permettendo all'operatore che è davanti al server di lavorare. L'operatore davanti al server sarà disabilitata da qualsiasi funzione in quel momento.
Utenza multipla significa che sul computer “server” ci deve essere una versione del sistema operativo Windows che permetta a due utenti, quello locale e quello collegato da remoto, di lavorare senza che l’uno interferisca con il lavoro dell’altro.
Le sole versioni Professional dei Sistemi Operativi “Windows” permettono di utilizzare il servizio di “Desktop Remoto” per singola utenza. Il Sistema Operativo “Windows Server 2003” o superiore, supporta senza costi aggiuntivi almeno due utenti, che possono accedere ad un loro desktop distinto e separato e lavorare contemporaneamente.

È possibile installare gli applicativi Cedi Soft su di un computer “virtuale” da “noleggiare” presso un fornitore di Servizi Internet?

Una terza opzione per l’installazione dei nostri applicativi, è quella di utilizzare un “computer virtuale”, equipaggiato con sistema operativo “Windows Server”. Come spiegato nel paragrafo precedente l'installazione del sistema operativo sarà dettata dalla volontà di voler usare il server come una postazione di lavoro (quindi servirà un sistema operativo Windows non versione server) oppure lavorare per permettere di lavorare con utenze multiple (a questo punto serve che venga installata una versione di Windows Server .
L'hardware sarà completamente personalizzabile in base alle esigenze del cliente.
Questo computer “virtuale” potrà essere “ospitato” in sede sui nostri server, oppure da un qualsiasi provider che il Cliente potrà scegliere.
Questa modalità operativa risolve praticamente tutte le problematiche relative a: utilizzo applicativi aziendale da siti remoti, computer del Cliente poco performanti, diversità di sistemi operativi installati, backup e sicurezza dei dati aziendali.

I dati sono al sicuro su Server virtuali esterni?

Per offrire un servizio di virtualizzazione del computer che permetta all'utente di proteggere al meglio i propri dati questa azienda si affida alle più moderne tecnologie nel campo della sicurezza e della protezione dati, applicando sistemi ridondanti nella conservazione dei dati stessi e del loro criptaggio.
In questo modo i vostri dati saranno salvati in più posizioni e resi illeggibili a terze persone non autorizzate.

Che cosa si intende per “backup” e per “protezione” dei dati?

Tutti gli applicativi Cedi Soft contemplano la possibilità di eseguire una copia di riserva dei dati (backup) prodotti dall’utilizzo dell’applicativo stesso. Questa funzionalità, sempre presente sui nostri software, non intende comunque sostituirsi alle potenzialità di un software “professionale”, progettato esclusivamente per effettuare copie di backup dei propri dati e che il Cliente potrà sempre implementare.
Per un’azienda la corretta gestione dei backup riveste un ruolo vitale, soprattutto considerando la proliferazione dei “virus” di ultima generazione, che vanno proprio a distruggere i dati su cui si basa il suo esercizio. Per questo ben venga la funzione di backup inclusa nei nostri software, ma attenzione a gestire correttamente il suo utilizzo.
Su richiesta del Cliente la Cedi Soft fornisce diverse soluzioni professionali per il backup, che si differenziano sostanzialmente sul “dove” viene conservata la copia di riserva dei dati: backup su sistema locale all’interno della azienda stessa (NAS), backup su sistema remoto (Cloud), backup ibrido utilizzando entrambi le metodologie. Queste soluzione sono basate sulle più moderne tecnologie nel campo della conservazione e della protezione dei dati, ed il loro ripristino a fronte di un guasto o di un virus, è assicurato con la massima efficienza.
Affinché queste soluzioni per il backup dei dati producano risultati efficaci nel tempo, è fondamentale che il Cliente sia adeguatamente protetto da un software di “antivirus”, e anche in questo caso la Cedi Soft è all’avanguardia nel fornire servizi di protezione contro virus e intrusioni non autorizzate. Per scegliere correttamente una soluzione per la protezione ed il backup dei dati, è sempre possibile consultare gratuitamente un nostro sistemista, che può consigliare quella che più si adatta alla realtà aziendale del Cliente.

CediSoft

L’informatica è il nostro mondo

VUOI RICEVERE
INFORMAZIONI
SUI NOSTRI
PRODOTTI E SERVIZI

CONTATTACI